venerdì, febbraio 23, 2007

una firmetta diabolica?

riporto dal sito www.skullbus.org (che consiglio)

Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di
religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.

COSTITUZIONE ITALIANA - ART 3
______________________________

L'italia vive da secoli sotto l'influenza della chiesa cattolica la quale continua ad esercitare pesanti pressioni nella vita politica reale.


(Leggi tutto e magari firma)

16 commenti:

Captain's Charisma ha detto...

Stamattina, ascoltando la radio, ho pensato proprio alla stessa cosa sentendo una notizia nella quale il Papa diceva che la chiesa non vuole assolutamente dare indirizzi politici...evidentemente ci han preso pure per idioti...

justfrank ha detto...

Ho firmato la petizione, per quello che serve...

E' evidente che una lobby così forte che influenza il nostro sistema a tutti i livelli, non solo quello economico, rimanendo al di fuori dei meccanismi democratici e della nazione stessa, è inaccettabile ed è un peso che nel mondo solo noi italiani ci accolliamo, caso praticamente unico.

justfrank

cappuccino ha detto...

Siamo idioti.
Tu in giro senti che il governo è caduto perchè si è dato fastidio alla chiesa e altro o perchè il comunismo è antidemocratico?
Siamo un paese democristiano bigotto e anche di destra...quest'è.

cappuccino ha detto...

Just, non servirà, ma intanto firmiamo, non costa nulla.

Maurizio ha detto...

Hmmm...forse stiamo esagerando un po' a tirare fuori documenti del '47. Non dico che non ci sia l'ingerenza della Chiesa perché e' cosa evidente, dico solo che conosco parecchie persone di sinistra e credenti. Nessuno pensa più che se sei comunista vieni scomunicato. Anche perché ormai di veri comunisti (atei) ce ne sono rimasti pochi. La Chiesa interferisce usando strategie MOLTO meno grossolane e più subdole. La Chiesa agisce con l'esercizio dell'indottrinamento sistematico perpetuato a partire sin dalla tenera età (sacramenti e propaganda). La Chiesa agisce utilizzando la DC. La DC si è servita di Gladio...altro che scomunica. Ecco un esempio del potere IMMENSO della Chiesa: di questa vicenda in Italia non si è sentito mai parlare. Giornali, radio, TV...silenzio assoluto. All'estero al contrario ha suscitato molto scalpore. La Chiesa ha avuto il potere di azzittire qualsiasi fonte di informazione. Ditemi voi se avete mai sentito parlare di questa storia. Io la scoprii per caso.

cappuccino ha detto...

ma quella di Piacenza è una battuta, anche perchè se uno non ci crede e viene scomunicato non è che gliene importi più di tanto. Il discorso è di dare un segnale...
La chiesa opera in maniera subdola, ovvio, chiarissimo, inizia anche a non farlo poi tanto subdolamente per come sta comoda.
Sulle scomuniche sarebbero scomunicati da bondi a silvio a prodi e a tutta la dc, se ti fai i conti di chi era socialista,è nella coalizione di csx, o appoggia o ha fatto affari con i comunisti...
ci siamo rimasti io e te, io pero' sono comunista..tu? :)
Grazie per l'articolo, veramente interessante

justfrank ha detto...

Non so se avete letto il Venerdì di Repubblica di ieri, ma c'è un bell'articolo che riporta i malumori presenti all'interno della Chiesa. Non a tutti i vescovi ed i cardinali piace quella che viene definita la "militarizzazione" della Chiesa portata avanti da Ruini. Posso ben crederci...

Antonio P. ha detto...

Se è per questo la costituzione dice anche che l'italia ripudia la guerra....

ed il programma dell'unione prevedeva "una redifinizione delle servitù militari che gravano sui nostri territori […] che salvaguardi gli interessi della difesa nazionale e al tempo stesso quelli altrettanto legittimi delle popolazioni locali"...

capelli ha detto...

Ma non sarà arrivata l' ora di capovolgere qualche altare? In grande amicizia e con squisita educazione, eh......

cappuccino ha detto...

per rivoltare gli altari ed avere i pacs, l'unica è il referendum, è che non so se si possa fare...anzi qualcuno ha informazioni in merito?

cappuccino ha detto...

Antonio, lo so, solo che non si puo' pensare che se voti contro il governo vai a stare meglio.
D'altronde i voti 'per coscienza' e per 'coerenza'visto che sanno che hanno fatto incazzare gli elettori, anche i loro, dovrebbero 'per coerenza' dimettersi e non passare al gruppo misto (vedi turigliatto)
Io posso chiedere trenta cose, ma stando in Italia, se ne ottengo dieci ben venga, non mi gioco anche quelle.
besos ;)

Comicomix ha detto...

La presenza della Chiesa è da sempre un ostacolo per l'Italia a diventare un paese normale...però, purtroppo, ci dobbiamo fare i conti. L'abolizione del concordato sarebbe un'ottima cosa, visto che ormai la Chiesa non rispetta più lo stato. Il referendum, in Italia, è solo abrogativo. Quindi non si può fare una legge in questo modo...si può solo fare una petizione popolare, ma di questi tempi lanciare un'iniziativa di legge su quest'argomento è ostico, purtroppo.
Un sorriso tardopomeridiano
Mister X di comicomix

Franco ha detto...

Non posso che condividere ovviamente .... e spero tu abbia letto sul mio blog quello che nei giorni scorsi ho scritto sul tema.
Mollare mai.
Intanto manteniamo e rilanciamo il governo Prodi.
Sperando che l'intesa con Follini non ci "costi" qualcosa...


grazie della tua precedente visita, un abbraccio

franco

cappuccino ha detto...

ci costerà qualcosa? toccherà chiedere un mutuo.
sono due ore che tento di scrivere un post, da una parte rassicurante su 'dobbiamo ingoiare e andare avanti che volete che sia' e dall'altra su "voglio rutelli e d'alema allo spiedo" credo che scrivero' di amore e fiorellini...sigh
Come dice comicomix, ci tocca fare i conti con la chiesa e con l'Italia...
altrimenti possiamo organizzare una bella trasferta tutti da Zapatero.
ma MOLLARE MAI, assolutamente.
Besos ;)

Anonimo ha detto...

come al solito...la chiesa fa questo, la chiesa fa quello..un filo di ragionamento che provi a coinvolgere un minimo di filosofia, di logica e di storia mai eh? ad illazioni potrei dirvi che il male del mondo è il comunismo, e sempre ad illazioni potrei anche provarvelo...se in Italia si vuole aprire un dibattito anche duro su politica, religione ecc...bisogna che i vostri modus ragionandi li mettiate da parte...saluti

ladytux ha detto...

A che mi serve filosofia e logica e storia quando ho un papa che per poco non rischia di andare in un processo per la difesa dei pedofili (ma preti pero')
anzi, guarda, anche il link ti do, anzi grazie cosi' lo pubblicizzo.
http://www.ildialogo.org/Ratzinger/pedofiliachiese.htm
Posso umilmente farti notare che a) entri come anonimo (e che se avessi scritto mario giovanni o giorgio sarebbe stato uguale ma ci facevi una figura più carina)
b) vuoi dirci che il male del mondo è il comunismo? puoi farlo.
C)modus ragionandi, ognuno ha quel che si ritrova, ma se li metto da parte come faccio a ragionare?
d) io non dico alla chiesa quel che deve fare, perchè io mi devo ritrovare la chiesa che lo dice a me?
e) perchè ti agiti cosi? serenità

ladytux