domenica, settembre 02, 2007

Lezioni di "orientamento" facile facile ai DS

Per gli impreparati, Uolter, Massimetto, Fassino e co...compresi i piddini che..."ma il pd sarà"

Questo è sinistra... e voi c'eravate!!!


Questo non è sinistra...anche se ha il pugno chiuso!

questo è Sinistra..e voi c'eravate!!!

questo... NO, non è sinistra..d'alema segui!!!


questo è sinistra
.. e qua, già non c'eravate più

questo non è sinistra..NO, Uolter, non è un vecchietto buono!!!!

QUESTO E' SINISTRA!!!


QUESTO NO
e iniziate a somigliarci maledettamente troppo...

il 20 ottobre? io ci saro', anche se a voi non piacciono le manifestazioni...ci saro' sempre più incazzata e sempre più convinta...

ho votato una coalizione con degli stronzi,
ci vuole una pazienza,
io pero' ne son rimasto senza,
era molto meglio pure una credenza, un fritto di paranza....
uomini uomini c'è ancora una speranza prima che un gesto vi rovini l'esistenza, prima che un giudice vi chiami per l'udienza...

Ma noi non si latita, statene certi.

nel frattempo andate qui

16 commenti:

GG ha detto...

"D'alema segui!"

:D

Anonimo ha detto...

Sei tu, compagna, ad aver capito ben poco: noi non scendiamo in piazza a contestare un governo di cui facciamo parte, per altro con argomenti falsi e pretestuosi, contro una legge perfettamente in linea con il nostro programma! E' così difficile da capire?
Voi, compagnucci, pretendete di spiegarci cosa sia la sinistra, il problema è che la vostra è morta e imputridita, fareste bene a prenderne atto: il PSOE è sinistra, Zapatero è a fine mandato, in Spagna si va in pensione da cinquantenni? Vogliamo vedere quanto è pesante e come è distribuita la pressione fiscale in Spagna? Lo sai che, in Spagna, anche dopo ormai quasi quattro anni di governo Zapatero, un lavoratore su tre è impiegato con un contratto a termine? Percentualmente l'incidenza del lavoro a termine in Spagna è più che doppia rispetto a quella italiana, lo sapevi?
Schroeder è sinistra, sinistra di governo, in Germania si va in pensione da cinquantenni? Blair, che ha governato per un decennio l'Inghilterra, il paese più ricco d'Europa, è sinistra: in Inghilterra si va in pensione da cinquantenni?
Allora, compagnuccia, questi sono esempi di sinistra e di governo (governo, compagnuccia, significa potere ma anche responsabilità, quella responsabilità che la vostra sinistra rifiuta sistematicamente di assumersi), visto che fai tanto la saputella, se Blair, Schroeder e Zapatero non sono buoni esempi di "sinistra", perchè invece di scrivere sempre le solite cacatine, non ci fai qualche esempio di governo in Europa della "vostra" sinistra? Così magari vediamo se un lavoratore vive meglio in Inghilterra o in Daghestan.

jcm

ladytux ha detto...

@jcm...tu dici:
Sei tu, compagna, ad aver capito ben poco: noi non scendiamo in piazza a contestare un governo di cui facciamo parte, per altro con argomenti falsi e pretestuosi, contro una legge perfettamente in linea con il nostro programma! E' così difficile da capire?

io ti chiedo ma tu sei informato sulla manifestazione o no?
l'hai lette le motivazioni e chi l'ha tirata fuori? o no?
in più, come mai per il vaticano si puo' scendere in piazza contro un programma di governo?
Che fine hanno fatto i pacs?
Per quanto riguarda Zapatero, ti ricordo l'accordo firmato per far si che i contratti precari si trasformino entro il 2008 in contratti a tempo INDETERMINATO, con buona pace del milione e mezzo di precari.
Ti ricordo anche che Zapatero non ha detto "si capo" nè agli usa nè al Vaticano.
-poi che ci siano altri argomenti sul quale porre critiche, non c'è dubbio-
Vedo che il "diritto di manifestazione" diventa un problema serio per voi, a meno che non sia il family day (su quello nessun esponente dei ds ha parlato di indebolimento del governo o azione contro il programma )

provi a ricordare quanti commenti velenosi hai fatto contro i forzaitalioti (ne avrai fatti) perchè silvio non rispetto' il contratto con gli italiani?
che gli si diceva ai forzaitalioti? "vi va bene tutto e non vi lamentate"
ora se non si rispetta il programma io devo fare finta di niente? bella coerenza.

ladytux

Anonimo ha detto...

Guarda compagnuccia che Prodi, eletto ad Aprile, a Dicembre già veniva accusato di non avere "abolito il precariato", il governo Zapatero dopo due anni di "contrattazione sociale" ha approvato una riforma moderata del lavoro e del welfare che in alcun modo abolisce i contratti a termine, che ha scontentato i sindacati più rigidi e la sinistra estrema, e alla quale quella italiana si è veramente molto ispirata (vedi per esempio il divieto di "incatenamento" delle assunzioni a termine).

Per quanto riguarda poi la politica estera, quella del governo Zapatero
non mi sembra così differente da quella italiana, entrambi i paesi hanno scelto di lasciare l'Iraq e di rimanere in Afganistan per altro con ruoli militari e politici molti simili (vedi la richiesta congiunta italospagnola di una conferenza di pace). Se invece fosse maggioranza la sinistra di Rifondazione e del Pdci e avesse il controllo della politica estera, noi certamente non saremmo in Afganistan, forse nemmeno in Libano, avremmo un atteggiamento ostile nei confronti della Nato, in sostanza avremmo una politica estera molto diversa da quella del governo Zapatero. La verità, compagnuccia, è che se voi foste in Spagna, su questioni fondamentali come l'economia, il lavoro e la politica estera scendereste in piazza a contestare il governo Zapatero esattamente come fate in Italia con quello Prodi (di cui peraltro fate parte).

Sulla quetione dei Pacs, ti ricordo
che i Dico sono il frutto della mediazione tra la Pollastrini (DS), rappresentante dell'area laica e di sinistra della coalizione, e la Bindi (DL), reppresentante del centro cattolico. Il fatto che non si siano approvati non è certo responsibilità dei DS, semmai dei senatori Udeur e della totale intransigenza dell'opposizione.

Infine noto che la mia richiesta di farmi degli esempi di governo in Europa della "vostra" sinistra, da contrappore ai miei (Blair, Zapatero, Schroeder), è rimasta senza risposta.

jcm

ladytux ha detto...

@jcm..ah ma perché eri serio? il signor i comunisti sono"i fumati dei centri sociali?"
(altri luoghi)
Se fossi in spagna ed avessi votato in base ad un programma che non viene rispettato, si scenderei in piazza, se fossi in spagna non mi dovrei preoccupare dell'ingerenza del vaticano,o delle basi militari usa novelle, in germania li hanno mandati a cagare, alla richiesta di una nuova base...noi si, si accomodi pure...

I pacs non sono approvati per colpa dell'udeur? E come mai per la manifestazione del family day i ds non si sono sconvolti, anzi?
Dimmi, che problema hai nel "voglio che si rispetti il programma che VOI avete presentato, che io ho votato?"
dove vedi una manifestazione "contro"il governo?
Come mai prodi mi dice "spero scendiate in piazza" il primo agosto e se mastella rompe le balle sta zitto?
come mai i ds non hanno voluto (fortemente) una commissione su Genova?
Come mai un governo di sinistra dovrebbe aver paura di una manifestazione del popolo?
Come mai la piazza del family dey va ascoltata e quella dei lavoratori no?
Se poi per te blair è un esponente di sinistra...ah beh, rutelli che è comunista?
Come mai in altri paesi qualcosa contro il precariato si fa, ed esiste perfino il salario garantito e da noi diventa più importante dare premi a confindustria che occuparsi delle morti bianche?
Come mai zapatero carte sul tavolo le ha messe per i contratti a tempo indeterminato e noi no?
poco tempo? è passato un anno e mezzo ciccio.
il conflitto di interessi, che è bello e che pronto, come mai non viene approvato?
come mai silvio sta bello tranquillo?
Certo che avere follini nel comitato dei 45 che ti invita casini, (due complici delle porcate berlusconi) è molto da compagni e di sinistra.
Certo che dover essere ripresi dall'unità europea e per l'omofobia e per le agevolazioni alla chiesa, è molto gratificante.
Certo che ascoltare (sta con voi no?) frasi razziste da parte della bindi sugli omosessuali è molto di sinistra vero?
Certo che sfanculare emergency e gino strada (d'alema) è molto di sinistra vero?
Certo che equiparare la nascita del pd alla resistenza, è molto di sinistra vero?
approposito, la mediazione che vanti tra la pollastrini e la bindi..ma poi che fine ha fatto?
no perchè non ne vedo traccia (si in altri stati d'europa, anche non di sinistra i pacs li hanno)...non è colpa del pd vero? rutelli dove sta?la bindi dove sta?
non saremmo in afganistan? io mi chiedo che ci stiamo a fare, infatti.
Poi scusa se ho un atteggiamento ostile nei confronti della nato che mi fa crimini in kossovo( tanto per dirne una dove c'era d'alemetto)
Spiacente io dalla mia ho 280 pagine di programma che parlano chiaro, come rispettarlo sono cazzi loro, s'impegnassero.
si, io sono compagna, tu?
beh certo uno che afferma (altri luoghi) che "il pd deve imparare a dire di no ai sindacati a prescindere e avere un americanismo senza complessi" deve essere molto di sinistra. perchè non hai votato silvietto? A maccartismo siete identici..anche come pensiero.
ripeto cosa non ti è chiaro che io da elettrice ho il DIRITTO di manifestare anche se ho vinto le elezioni?
ah, non serve postare tre commenti, siamo abbastanza svegli da leggere il primo, a meno che non ti si debba considerare un troll.
(ma visto che ti si conosce benissimo...)
ladytux

ladytux ha detto...

@todos..giochino per i compagni

"sei tu, compagna, ad aver capito ben poco: noi non scendiamo in piazza a contestare un governo di cui facciamo parte e, per altro con argomenti falsi e pretestuosi, contro una legge perfettamente in linea con il nostro programma! "

trovare le differenze con un elettore di forza italia.

@jcm...il pd entra nel pse? no, allora perchè lo nomini?
besos rojos
ladytux

Ale ha detto...

Che discussione interessante. Caro amico presumo diessino... Poniti una domanda di fondo:
- è giusto andare in pensione a 65 o 70 anni se hai lavorato una vita in fabbrica?
- è giusto cambiare lavoro ogni due tre mesi oppure restare mesi senza lavoro stabile?
- è giusto che non si possa avere una rete di servizi sociali e pubblici efficace e gratuita?
Non me ne frega niente di cosa fanno altri governi in Europa, a me frega di cosa fa questo governo in Italia. La questione è che in Germania, dove ho vissuto e lavorato per anni, perfino con la CDU si stava mille volte meglio che qua. E' inutile parlare di nuova sinistra, di riforme. La sinistra è una! quello che tu porti ad esempio è una malattia molto grave della sinistra, si chiama socialdemocrazia, serve a illudere il popolo che al governo abbiano degli amici, in questo modo sono distratti durante l'atto effettivo della sodomia.
Questo è lo stato delle cose. Esisteva un programma di governo, perfino al ribasso per quanto riguarda la sinistra, e viene regolarmente ignorato. Questo si chiama prendere per i fondelli, no avere delle responsabilità.
Saluti.

Anonimo ha detto...

"il pd deve imparare a dire di no ai sindacati a prescindere e avere un americanismo senza complessi"

Io non ho mai detto una cosa del genere.

"Come mai zapatero carte sul tavolo le ha messe per i contratti a tempo indeterminato e noi no?"

Eh?! Va beh ladytux, come non detto, ti lascio alle tue farneticazioni.

jcm

Anonimo ha detto...

"una malattia molto grave della sinistra, si chiama socialdemocrazia"

Oh, bravo Ale! Finalmente qualcuno che parla chiaro! Tanti auguri a Mussi per l'"Unità a Sinistra".
Adieu.

jcm (ammalatissimo)

ladytux ha detto...

@jcm...
già imparato a dire bugie? che è la lezione del "mi avete frainteso?"
******************
Un vero partito democratico dovrebbe sganciarsi definitivamente dalla sinistra comunista nelle sue varie forme (cosa che ormai rimane da fare soltanto in Italia, se si considera l'Europa occidentale) ed imparare a dire di no ai sindacati, così:
riforma delle pensioni, riforma della pubblica amministrazione, riorganizzazione del lavoro a tempo determinato, in politica estera atlantismo senza complessi. Tutto il resto è noia.
Di jcm (inviato il 24/04/2007 @ 11:20:39)

copiamo anche quella dei "fumati"?

ma vedo che non rispondi a tutte le contraddizioni che ti presento, nè alle mie nè a quelle di Ale.

ciao ciao, torna quando vuoi, ci fai un piacere non indifferente.

ladytux

Anonimo ha detto...

Come vedi, quello che avevo detto era ben diverso da quello che tu mi avevi attribuito, se non lo capisci non è un mio problema. Continua pure a farneticare.

jcm

Anonimo ha detto...

- "è giusto andare in pensione a 65 o 70 anni se hai lavorato una vita in fabbrica?"
Non so quale legge approvata dall'attuale maggioranza preveda che si debba andare in pensione a "65 o 70" anni dopo "una vita in fabbrica".

- "è giusto cambiare lavoro ogni due tre mesi..."
No, infatti nessuno vuole che questo accada.
"...oppure restare mesi senza lavoro stabile?" Questo può accadere, a questo serve il "welfare state".

- "è giusto che non si possa avere una rete di servizi sociali e pubblici efficace e gratuita?"
No, ma generalmente sono i governi socialdemocratici a garantirla maggiormente, vedi il "mitico" modello di welfare nordeuropeo. Le economie disastrate dal comunismo non possono certo permetterselo.


jcm

ladytux ha detto...

certo, certo sei stato frainteso...
com'è non rispondi alle varie questioni sul piatto?
(ho toppato atlantismo e americanismo...lapsus..ma non cambia di una virgola)
a)è di sinistra non avere i pacs?
b)è di sinistra accettare la base di vicenza?
c)è di sinistra recriminare se qualcuno manifesta?
d)è di sinistra difendere i privilegi fiscali della chiesa?
e)è di sinistra paragonare la nascita del pd alla resistenza?
f)è di sinistra dire frasi razziste ed omofobe?
g)è di sinistra non aver voluto una commissione su genova?
h)è di sinistra puntare il dito contro gino strada e lasciarlo solo?
i)è di sinistra lavorare per abolire le preferenze nelle elezioni?
l)è di sinistra non rispettare un programma?
m)è di sinistra urlare contro i propri elettori?
n)è di sinistra cercare casini e l'udc (quando lo stesso d'alema gliene disse peste e corna per cuffaro?)
o)è di sinistra accettare e partecipare ad una manifestazione che ha nella piattaforma "no al riconoscimento delle coppie di fatto"?
p) è di sinistra fregarsene del precariato?
q) è di sinistra pretendere che chi lavora vada a lavorare fino a che morte non lo separi?
r) è di sinistra cercare solo il consenso di confindustria?
s) è di sinistra dire "la piazza non conta"? (tranne per il family day
t) è di sinistra fregarsene della questione morale?
u) è di sinistra l'attacco alla forleo?
v) è di sinistra dire "a vicenza useremo la severità" due giorni prima di una manifestazione con il rischio che si andasse incontro ad un genova due?
z) è di sinistra, soprattutto e per ultimo, colpire gli immigrati per un po' di voti?
(sono finite le lettere, volendo si continua, tu intanto rispondi a queste)
il pd entra nel pse come tutti i governi di "sinistra" europei o no? Fassino un anno fa disse di si, non mi dirai che s'è rimangiato tutto.
comemai?
ladytux

okappa! ha detto...

anche se a voi non piacciono le manifestazioni

a me piacciono le manifestazioni
ma non possiamo fare sempre e solo quelle

ad un certo punto dovremo pur smettere di lamentarci e passare all'azione

se manifesti il 20
manifesti contro l'azione di questo governo

legittima scelta
ma il giorno dopo che si fa?

Ale ha detto...

Caro jcm. Per onestà la tua risposta sui servizi pubblici è buona. E devo anche ammettere che sulla socialdemocrazia ho esagerato, sono un grande ammiratore di Brandt. Tuttavia... sull'innalzamento dell'età pensionabile mi sembra che il nostro centrosinistra (eccetto i terribili comunisti) sia concorde. E non mi sembra che i lavoratori delle fabbriche siano esclusi dal ragionamento. Ma correggimi se sbaglio. Trovarsi senza lavoro succede... ogni qualche anno... ogni due tre mesi secondo me è da pazzi... Se questo è il mercato del lavoro bisogna cambiarlo, se non altro perchè oltre alle perdite economiche per il lavoratore, che si possono ammortizzare, lo stress e il senso di insicurezza non sono ammortizzabili.
Poi aggiungo un punto. La questione morale. Su quella potremmo discutere ore ma mi sembra che nel centrosinistra, se non di un cambio di rotta politica, si dovrebbe almeno parlare di un cambio di persone.
Ritengo comunque, infine, di dovermi scusare per avere un pò trasceso i toni nel mio primo commento... è che ultimamente per varie ragioni mi tocca leggere Avvenire ogni giorno e la cosa mi guasta l'umore.
Saluti.

sassicaia molotov ha detto...

Also spracht Anonimo


"Sulla quetione dei Pacs, ti ricordo
che i Dico sono il frutto della mediazione tra la Pollastrini (DS), rappresentante dell'area laica e di sinistra della coalizione, e la Bindi (DL), reppresentante del centro cattolico. Il fatto che non si siano approvati non è certo responsibilità dei DS, semmai dei senatori Udeur e della totale intransigenza dell'opposizione."

Ma bene.
mi stai dicendo che su una questione come quella dei Di.Co. vi siete fatti affossare da un partitino con una percentuale da prefisso telefonico?
Ma da quale frittura di paranza della Festa dell'Unità di Filettole sei uscito?

@OKAPPA:
Il giorno dopo che si fa?
Perchè non ti chiedi cosa faranno i referenti politici delle richieste di chi manifesta? Non siamo mica negli anni del "tutto subito", a una buona parte dei manifestanti basterebbe intravedere qualche segnale di buona volontà, magari.