lunedì, maggio 14, 2007

il cervello è mio e lo gestisco io

Il 6/12/1975 vedeva donne che gridavano belle incazzate "l'utero è mio e lo gestisco io" a favore di una legge sull'interruzione di gravidanza. Oggi, non dimenticando che la legge 194 viene attaccata da più parti, stiamo messi anche peggio e l'urlo che andrebbe alzato, da donne e uomini potrebbe essere un "il cervello è mio e lo gestisco io". Quello che accade e sta accadendo è sotto gli occhi di tutti in più campi. L'abbrutimento dello spirito critico, il populismo e la demagogia imperante, il sottomettere mediante messaggi abominevoli che ormai in parecchi recitano a pappagallo senza fermarsi ad una semplice riflessione, come in un novello fantascentifico Matrix composto da gruppi di persone o singoli con cervelli ottenebrati dal "è cosi'".
Le idee personali diventano sempre più rare sostituite da un più comodo pacchetto omaggio in regalo con il primo settimanale in edicola.
Prendiamo l'ultimo esempio. Il Family Day.
Un milione di persone in piazza per il family day (una media tra i numeri sparati da Silvio Berlusconi, in preda al solito shock, e i numeri della questura)
Questo milione di persone, secondo voi era per non dare diritti ai conviventi, per non darli agli omosessuali, perchè contro il governo (ma anche pro il governo visto che c'erano partiti di minoranza e...anche di maggioranza), perché amano la chiesa, perchè amano Dio? Provate a chiederlo. Otterrete risposte come, gli omosessuali non devono adottare figli, (ma non mi pare se ne parli nemmeno, ancora) perchè la gente si deve sposare in chiesa (e perché? ) perchè i dico sono contro la famiglia, perchè se passano i dico li paghiamo anche per quelli che le tasse non le pagano (a me mica lo chiedono se sono convivente o omosessuale quando presento un 730, le pago e basta), perchè il papa è sotto attacco...
Ora il problema non è cosa pensano in merito alla concessione o meno di diritti, che è si un problema, ma sto focalizzando su altro ora, ma sul fatto che non abbiano la minima idea di quel che stanno facendo e perchè.
Intendiamoci, preferisco di lunga un cattolico che mi argomenta le sue idee e la sua convinzione a fare una cosa che non un ateo che è ateo perchè si sente figo ma non ne sa nulla.
Ieri un discorso laicità e diritti si è trasformato in "la sinistra attacca la chiesa". A parte che gli attacchi non sono attacchi se critiche fondate e con carte alla mano, a parte che voci ecumeniche come "terrorista" sono arrivati da altri, a parte che il terrorista in questione ha detto due cose vere...
Ma, puo' essere che si bevano tutto e tutto si risolva sempre e sempre più spesso in frasi e convinzioni prefabbricate?
Io un esperimento l'ho fatto, ho chiesto ad uno che era al family day perché io da convivente non possa avere quei diritti in discussione, mi ha risposto, ma no figurati perchè no? Non è bastato fargli notare la frase del manifesto del family day con "no al riconoscimento pubblico delle famiglie di fatto" perchè il discorso si è spostato sul fatto che ero io a dovermi adeguare alle leggi della Chiesa perchè secolare. Puo' essere un unico caso...voi pero' ci credete?
Ma il family day è solo uno dei problemi, perché se BennyXVI usa il coinvolgimento di massa, e un milione di persone mi canta anche "i bambini fanno oooh" dove il messaggio è proprio quello di non fermarsi alla superficialità, all'aprire il cuore e alla fratellanza (il lupo che dà il bacino all'agnellino è qualcosa di immediato no???) non mi stupisco più di tanto, lo fa il Silvio, lo fa anche il buon pastore Prodi e il Rutellino...ovvio è la loro missione.
Per gli ultimi due ormai ogni cosa porta al nuovo Partito di Dio (perfino la vittoria di Sarkozy è diventata strumento di convincimento che il pd sia cosa buona e giusta!!!!)
Mi stupisco poco poco di più sulla dirigenza ds che sa benissimo che i suoi elettori ne hanno viste talmente tante in questi anni ed hanno un bello spirito critico..ma va bene, vogliono perdere consensi? Perfetto, stupido, ma contenti loro...
Quel che mi fa davvero impressione è che quelli che ci provano ad ottenebrare le menti, non devono nemmeno sforzarsi, hanno già tutto bello e che pronto.
Gente persa dietro a messaggi preconfezionati, che se provi a metterne in discussione uno sei un terrorista, sei anticlericale, sei anche ateo. Io nel caso della chiesa, mi aspetterei critiche proprio dai fedeli, proprio da chi basa la sua vita sul messaggio di Cristo.
Ma che? Sul palco del family day passano divorziati ed è tutto normale. Sul palco del family day si dicono frasi discriminanti e razziste ed è tutto normale. Al family day gente che non credo non faccia sesso prima del matrimonio e senza usare anticoncezionali, se il papa dice "anatema" tutti contenti.
Ma siamo diventati scemi tutt'a un momento o è semplice ipocrisia? Per qualcuno forse si, ma per molti io credo nella buona fede, ma nell'assoluta incapacità di scindere le balle con gli effetti speciali. Siamo in un mondo di robot ragazzi, dove quei pochi che cercano di dimostrare che in effetti ci sono cose che non tornano diventano persone che attaccano il potere della chiesa. Oh ma se c'è un potere che non condividi, potrai criticarlo? No. Perchè? Perchè è cosi'.
Un'altra contraddizione? Una di quelle facili facili? C'è questo bel sentimento dilagante contro i rumeni...ma poi si parla delle radici cristiane. C'è questa bella voglia di estero e di paesi civilizzati, ma poi se quei paesi fanno i pacs, beh ovviamente sono paesi che sono indecenti e immorali...per non parlare del fatto che Francia Spagna Danimarca e tutti gli altri strizzano l'occhio alla pedofilia...Solo che poi il nuovo documento con il "segreto sugli atti dei pedofili" me lo firmi proprio Ratzingher.
Due che convivono sono peccatori, ma poi il mito di questa gente è il sig."MaurizioCostanzoshow" che di divorzi alle spalle ne ha una serie? Tutti a valutare la moralità di tizio e caio e poi stanno ore a guardare Uomini e Donne di Maria de Filippi? L'ho guardato l'altro giorno...io da "immorale" sono rimasta sconvolta e loro se lo guardano??? Ma se tanto mi da tanto queste persone del family day vanno a messa tutte le domeniche, in questo mese tutti i giorni, e fanno sesso solo per procreare e senza anticoncezionali.
Come? Queste sono cose d'altri tempi? Ah si??? Invece un Papa che parla di "anatemi" o altri che parlano di "satana che guida la mano del legislatore" no??? Due omosessuali sono uno scandalo, e sono ridicoli perchè troppo colorati, ma poi si guardano Platinette a Buona Domenica??? Sono i lettori dei giornali scandalistici e adorano i reality dove, due su tre trombano dopo essersi detti "oh ciao"?? Questo non è questione di sapere cose come chi era e che faceva Pio XII, Franco o Pinochet benedetti e ringraziati dalla Chiesa Romana, è proprio essere incoerenti e non ragionare.
L'eutanasia è peccato, ma milioni di bambini malati di aids perchè il preservativo non si puo' usare, va bene? Li non li si puo' usare ma qui si?? Diritti per tutti costa allo stato ma l'ici la chiesa puo' non pagarla? L'Italia agli Italiani pero' Ronaldo va bene??? Una moschea in toscana no, ma basi americane in giro si?? Ah perchè quelli sono fondamentalisti...ma perchè qquesti qua che diavolo sono??? Tutti questi cattolici e non è ancora fallita una fabbrica di preservativi una??? La vita dell'embrione è sacra ma la pena di morte in USA va bene???
Ma due più due, ancora lo sanno quanto fa, o usano il cellulare??? Il ladro di galline deve essere richiuso perchè criminale e poi votano Silvio? Non dimentico che Mastella sia ministro della giustizia, ovviamente, ma perlomeno noi ci si incazza, non lo si difende a spada tratta. I cinesi sono mafiosi...ma parliamo noi??? Il terrorismo è cosa grave per cui va attaccato uno stato...e a noi con camorra e mafia come mai non ci esportano democrazia? Io mi chiedo ogni giorno più volte se sto su scherzi a parte e sono sempre più perplessa. Domani diranno che il sole è in realtà un peluche e tutti diranno si, è vero. Tanto ormai anche Darwin è stato relegato a visionario con il beneplacito di molti cittadini. Di che dobbiamo discutere? Di diritti e laicità? Di riprenderci spazi? Io comincerei a svegliare un po' di gente, che qui altro che medioevo o contadini analfabeti del 1900. L'Italia, paese di cattolici, scienziati e allenatori di calcio. Amen.

8 commenti:

Marco Vozza ha detto...

"sante", "santissime" parole... e scusate il gioco!
non solo c'è chi cerca di non rionoscere e legalizzare situazioni
di fatto già presenti in italia come in europa, ma per contrastare questa idea si inventano anche simili barbarità che sono raccappriccianti, quali
"non voglio pagare le tasse anche per loro"; ma chi cazzo te l'ha chiesto!? ma soprattutto, non hai capito una sega!

capelli ha detto...

Io vorrei ricordare che la CdL non molto tempo fa voleva fare una legge che impedisse ai bambini di partecipare alle manifestazioni. A quanto pare se sono accompagnati da un genitore che vota destra o da un prete i bambini ci possono venire alle manifestazioni....

Loska ha detto...

I DS hanno davvero rotto con questa ignavia, non servirà a nulla. Faranno magari pace pacetta con la Margherita, ma spero che l'elettorato sia più implacabile dell'Apocalisse. Perchè non è giusto imbrogliare così chi -come me- ha votato a sinistra per avere delle cose che ora si vede negare. Come si dice, cornuti e presi in giro. Ennò, non va bene così.

Con tutto che Berlusconi che dice "sono qui per la vignetta di Vauro" è quanto di più laidamente schifoso abbia mai visto in vita mia.

ladytux ha detto...

@ todos... che bello leggere gente che pensa!!!
aria fresca e pura, grazie
(l'articolo è stato scritto di getto, magari domani lo riaggiusto un po' :) )
besos rojos
ladytux

LapsuS ha detto...

Al family day, ho chiesto a un prete cosa ne pensava della mamma che aveva scritto sulla maglietta: Sono Mamma Di Unm Figlio Gay.
Mi sono sentito rispondere: "Per l'amore di Cristo, i figli gay vanno cacciati di casa".
Giuro, queste esatte parole. Sai quando uno dice che la frase di un prete ti rimane dentro? Delle volte è vero.

Sui DS: la fusione di due partiti ha sempre portato a un risultato elettorale peggiore di quello dei due precedenti partiti sommati. E imitare la politica dell'opposta fazione ha lo stesso risultato. La gente vota l'originale, non la copia

Gran bel post
ciao
LapsuS

Skeight ha detto...

Come comprendo la tua amarezza! Quel che dico io, speriamo che a forza di essere così aggressivi, i clericali facciano il passo più lungo della gamba, giocandosi tutto...

harryburns ha detto...

è interessante notare che chi la pensa COME te pensa, chi la pensa diversamente è solo un ottenebrato. il tutto ovviamente si riconduce alla solita superiorità morale della sinistra, che spaccia per semplice diritto qualcosa che è anche altro. cambiano i tempi, la fuffa è la stessa....

ladytux ha detto...

@harry...guarda che l'articolo dice qualcosa di diverso e ho anche specificato "Intendiamoci, preferisco di lunga un cattolico che mi argomenta le sue idee e la sua convinzione a fare una cosa che non un ateo che è ateo perchè si sente figo ma non ne sa nulla."
ma anche tu come vedo non argomenti.
Non era un post di destra o sinistra, questo, era un post "vorrei che la gente sia critica"
ladytux